Settembre 29, 2021

I fondatori

Mons. E. Gilardi

Mons. E. Gilardi nato nel 1892 a San Giovanni alla Castagna (LC), venne ordinato sacerdote della chiesa ambrosiana e destinato ad attività pastorali. Partecipò come cappellano volontario alla prima guerra mondiale, fu ferito più volte e fu decorato al valore. Terminato il conflitto, collaborò con il Prof. Denti in qualità di consigliere e direttore, alla creazione, allo sviluppo della “Casa” di assistenza e di lavoro per i ciechi di guerra, inaugurata nel 1920. Fu anche fondatore della casa gemella per ciechi a Civate (Lc) avviata nel 1930. Ricoprì prestigiose cariche in istituti e fondazioni, in Italia e in Europa. Fu successore di Don Gnocchi alla presidenza della “pro-juventute” – oggi “Fondazione Don Gnocchi”. È scomparso nel settembre 1962.

 

Prof. Francesco Denti

 

Il Prof. Francesco Denti, direttore dell’Ospedale Militare delle Orsoline a Milano, si prese a cuore la sorte di giovani ciechi di guerra. Nella Villa Mirabello progettò un intervento innovativo per garantire loro una vita dignitosa e attiva. Non mancò la solidarietà dei cittadini e delle istituzioni nel realizzare la “Casa di Lavoro e Patronato per i Ciechi di Guerra della Lombardia”. La direzione fu assunta da Mons. Gilardi e la gestione alle suore dello Ordine S.S. Maria Consolatrice. Nel corso degli anni, beneficiarono del servizio migliaia di non vedenti assistiti ed abilitati alla produzione di manufatti in collaborazione con diverse imprese. Alla scomparsa del Prof. Denti, Mons. Gilardi ha provveduto allo sviluppo della provvidenziale opera per un sicuro futuro.